Il sito web del Liceo "Battaglini" utilizza i cookie. Visitando il sito si autorizza l'impiego di cookie.

Liceo Scientifico di Stato 'Giuseppe Battaglini' - Taranto

Ancora il Battaglini sul podio delle Olimpiadi Nazionali di Fisica

Olimpiadi_della_Fisica_LOGO.jpgAncora il Battaglini sul podio delle Olimpiadi Nazionali di Fisica

 L’allievo Alessio Spagnoletti della 5^B sulle tracce di Leonardo: una smagliante medaglia d’argento sul podio delle Olimpiadi della Fisica, che quest’anno sono state dedicate al genio di Vinci nel 500° anno della morte, nonché alla importante risoluzione della 26a Conferenza Generale di Pesi e Misure di Parigi, in base alla quale tutte le unità di misura sono definite a partire dai valori dati per definizione di altrettante costanti fisiche fondamentali.

A Senigallia, dal 10 al 13 aprile, tra i migliori cento studenti selezionati per la Gara Nazionale delle XXX Olimpiadi della Fisica, il nostro alunno ha superato brillantemente le quattro prove della gara teorica (che avevano titoli inequivocabili: “… dedicato a Leonardo”, “Là, dove finisce il solenoide”, “Luce dal ghiaccio: un alone per il Sole”, “Il chilogrammo di Planck”) e la prova sperimentale, imperniata sugli “Effetti Joule e Peltier”.

Esperienze, emozioni, interessi comuni vissuti in tre giorni di intenso lavoro, hanno caratterizzato non solo i momenti competitivi della gara, ma anche momenti formativi su argomenti scientifici di grande interesse: “La fisica elementare della formazione e della struttura stellare” a cura del dott. G. Garberoglio (dell’European Centre for Theoretical Studies in Nuclear Physics and Related Areas della Fondazione “Bruno Kessler” di Trento) e “La Fisica tra calcio e sabbia” a cura del prof. G. Picciotti.

I più fervidi apprezzamenti al nostro Alessio, che conferma i propri record personali, e a tutti gli studenti che hanno preso parte alla competizione nelle fasi antecedenti di istituto e provinciali!

E grazie al prof. Francesco Scrimieri, che ha curato la preparazione dei nostri allievi e reso possibile tutto questo!

                             Olimpiadi_della_Fisica_FOTO_2.jpg