Liceo Scientifico di Stato 'Giuseppe Battaglini' - Taranto

Il Battaglini alle Olimpiadi di Matematica: una baldoria… d’argento

Olimpiadi-della-Matematica-LOGO.jpgIl Battaglini alle Olimpiadi di Matematica: una baldoria… d’argento

Anche quest’anno, dal 3 al 5 maggio, si sono svolte a Cesenatico le finali nazionali delle Olimpiadi di Matematica. L’intera provincia jonica ha partecipato con tre singolaristi, Michele Caputo, Alessio Spagnoletti e Salvatore Vasi - tutti alunni del Liceo Scientifico Battaglini - e due squadre, una maschile (Giacomo Fortunato, Gabriele Quaranta, Luca Vantaggio, Giandomenico Caretta, Vincenzo Cervellera e Giulio Montuori) e una femminile (Grazia De Mola, Carlotta Castelli, Cristina Buzzerio, Federica Elia, Nicoletta Leone, Margherita Vitulli, Valentina Greco, Giordana Vitti, Elvira Tricarico, Jolanda Di Noi e Federica Leggieri).

Le competizioni della squadra maschile e dei singolaristi si sono svolte nella giornata del 3 maggio: nella mattinata quella dei singolaristi e nel pomeriggio quella delle squadre. La gara femminile si è svolta nel pomeriggio successivo. Mentre i risultati della gara a squadre sono immediatamente visibili, durante la competizione, per quelli dei singolaristi occorre aspettare la domenica mattina, perché le consegne di questi ultimi, composto da ben sette dimostrazioni, richiede una revisione molto attenta e puntuale.

Le squadre hanno ben figurato, risolvendo una buona parte dei quesiti proposti. La gara si svolge in corsa tra team che devono raggiungere il più presto possibile il giusto risultato e i ragazzi del Battaglini hanno ceduto talvolta alla frenesia della risposta incorrendo in qualche errore di percorso, cosa che non ha consentito di accedere alla zona medaglie.

Ma un singolarista ha conquistato la medaglia d'argento. Si tratta dell’alunno Alessio Spagnoletti, che, partecipando come singolarista alla finale nazionale di due anni fa e dell'anno scorso, ha ricevuto sempre il medesimo riconoscimento. La prestazione di quest’anno di Alessio alle Olimpiadi di Matematica è stata la migliore di sempre: nessuno era mai riuscito a salire sul podio per tanti anni di seguito. Inoltre Alessio è riuscito ad essere selezionato per ben tre anni, per lo stage senior di Pisa, in cui i migliori alunni di tutta Italia seguono una settimana di lezioni tenuta dai docenti universitari della commissione Olimpiadi al fine di selezionare la squadra italiana per le gare internazionali.

Il momento culminante della manifestazione è stato ovviamente la premiazione, in cui la partecipazione e l’emozione dei ragazzi si è tradotta in diversi momenti in un tifo quasi da stadio e in commozione sino alle lacrime.

La prof.ssa Serafica, poi, in particolare, in qualità di rappresentante provinciale delle Olimpiadi di Matematica, ha voluto approfittare dell’occasione per ringraziare nuovamente la Dirigente Scolastica del Battaglini, dott.ssa Arzeni, che è stata, come sempre, disponibile a mettere a disposizioni fondi e strutture per il progetto nonché tutti i referenti d’Istituto delle scuole partecipanti.

Questo successo del Liceo Battaglini è anche un successo dell’intera provincia jonica, nella quale si svolge una capillare ricerca didattica in campo matematico da parte tanti, che darà risultati sempre migliori negli anni futuri. Per tutti il prossimo incontro è lo stage estivo di settembre, appuntamento ormai fisso da diversi anni, che dà la possibilità ai ragazzi della Puglia di migliorare la preparazione olimpica per predisporsi con precisione e serietà alle gare del progetto.

Resta l’auspicio che nel futuro venga sempre più spesso dato spazio e risalto a manifestazioni come questa, che spingono la nostra gioventù a impegnarsi per il raggiungimento di obiettivi culturali scientifici e in particolar modo matematici, considerata l’importanza che la matematica ha nel mondo odierno nei settori più disparati: dalla tecnologia alle comunicazioni, dall’economia alla gestione degli eventi e dei big data e in numerosi altri campi.

I migliori auguri e i più vivi complimenti ad Alessio Spagnoletti e ad i suoi docenti, che continuano a dare il miglior esempio di una passione per la scienza a tutti noi.

Il-Battaglini-alle-Olimpiadi-di-Matemati                Il-Battaglini-alle-Olimpiadi-di-Matemati       Il-Battaglini-alle-Olimpiadi-di-Matemati