Il sito web del Liceo "Battaglini" utilizza i cookie. Visitando il sito si autorizza l'impiego di cookie.

Liceo Scientifico di Stato 'Giuseppe Battaglini' - Taranto

IL BATTAGLINI SEMPRE CENTRO DI PROMOZIONE DELLA CULTURA MATEMATICA

ImmagineOlimpiadi.pngAnche nel 2020 il Liceo Battaglini ha organizzato l'ormai consueto corso di eccellenza  per gli alunni liceali più bravi in matematica di tutta la nostra provincia e delle province vicine.  I Docenti di questo Corso sono stati due giovanissime promesse della matematica italiana, i dott.ri Pelizzola Simone e Martin Andrea, i due docenti del Battaglini Giuseppina Serafica e Vincenzo Valentini e la prof.ssa Bindo Tiziana, valente docente di Matematica del Liceo Moscati, ora in pensione e responsabile distrettuale delle Olimpiadi di Matematica prima della prof.ssa Serafica.

Andrea Martin, ha conseguito la laurea magistrale in matematica con il massimo dei voti, successivamente ha frequentato con successo un master universitario alla Bocconi in Finanza e Managment, ha quindi ottenuto il diploma di Analista Finanziario. Ha fatto il volontario presso l'ufficio amministrativo dell'Ambrosoli Memorial Hospital a Kalongo in Uganda e dal 2013 sino ad oggi lavora presso la Banca Carige nella costruzione di modelli matematici per la valutazione di strumenti finanziari  e prodotti derivati. Collabora con l'università di Genova per l'organizzazione della gara a squadre delle Olimpiadi i Matematica e con la Commissione Olimpiadi per la preparazione di Docenti e studenti.

Simone Pelizzola ha conseguito la Laurea breve in Matematica presso l'Università di Padova con il massimo dei voti nel 2018, ed è entrato nella Scuola Galileiana di Studi Superiori, la scuola di Eccellenza dell'Università di Padova. E' stato tre volte finalista a Cesenatico, conseguendo una medaglia d'oro con quarto posto assoluto. Dalo scorso anno collabora con la Commissione Olimpiadi come Docente degli stage per insegnanti ed alunni.

La scelta di due docenti così giovani è da anni una precisa politica degli organizzatori delle Olimpiadi nazionali, perché, essendo molto vicini in età ai discenti, riescono a mettersi in grande sintonia con loro e a spronarne il desiderio di emulazione.

Anche quest'anno lo stage è stato realizzato grazie alla caparbietà della Dirigente del liceo Battaglini Dott.ssa Arzeni Patrizia e della Prof.ssa Serafica, responsabile distrettuale del progetto.

La Dirigente del Battaglini si dice profondamente convinta che iniziative come questa siano più che necessarie per la promozione di un territorio come il mostro, per dare ai nostri giovani speranze in un futuro migliore e per questo, date le notevoli difficoltà che si devono affrontare per organizzarle, chiede il sostegno degli Enti Pubblici e anche di eventuali sponsorizzazione private, finora molto scarse. 

Lo Stage  si è tenuto, nei giorni 21 e 22 gennaio, presso la splendida sede della facoltà di Giurisprudenza tarantina, ed ha accolto ben 120 alunni, accompagnati dai loro docenti, e provenienti dalle scuole della nostra Provincia e della Province di Brindisi, Bari e Matera che aderiscono al Progetto e che hanno accolto l’invito. Due aule sono risultate gremite e, nonostante la difficoltà degli argomenti e dei problemi trattati, che talvolta esulavano dai programmi svolti dai ragazzi, tutti gli ascoltatori si sono dimostrati estremamente interessati, sommergendo i docenti di domande e possibili risoluzioni ai problemi da loro proposti. Ogni sera i Docenti hanno salutato l’assemblea con estrema difficoltà, visto che gli alunni hanno continuato ad inseguirli per proporre loro domande. 

Concludiamo, ricordando quello che gli alunni intervenuti sanno molto bene e cioè che:

“La matematica è il gioco più bello del mondo. Assorbe più degli scacchi, scommette più del poker, e dura più del Monopoli. E' gratuita. E può essere giocata ovunque-Archimede lo ha fatto in una vasca da bagno.” ( Richard J. Trudeau )