Il sito web del Liceo "Battaglini" utilizza i cookie. Visitando il sito si autorizza l'impiego di cookie.

Liceo Scientifico di Stato 'Giuseppe Battaglini' - Taranto

Svolgimento Esami di Stato a.s.2019/2020 – Attuazione misure di sicurezza previste dal Documento Tecnico

protocollosicurezza.jpg  Svolgimento Esami di Stato a.s.2019/2020 – Attuazione misure di sicurezza previste dal Documento Tecnico

Tenuto conto delle disposizioni di cui al Documento tecnico del Comitato Tecnico Scientifico sulla rimodulazione delle misure contenitive nel settore scolastico per lo svolgimento dell’Esame di Stato nella Scuola secondaria di secondo grado, si forniscono, di seguito, alcune disposizioni essenziali relative allo svolgimento del colloquio d’esame (Allegato 1). 

Al fine di evitare ogni possibilità di assembramento il candidato dovrà presentarsi a scuola 15 minuti prima dell’orario di convocazione previsto e dovrà lasciare l’edificio scolastico subito dopo l’espletamento della prova. 

Le Commissioni d’Esame, i maturandi e gli eventuali accompagnatori accederanno all’Istituto esclusivamente dall’entrata principale  dove saranno accolti da un collaboratore scolastico che indicherà il percorso per raggiungere le aule destinate ad ogni Commissione, come indicato nell’Allegato 2. 

Il candidato potrà essere accompagnato da una sola persona. 

All’atto della presentazione a scuola il candidato e l’eventuale accompagnatore dovranno produrre un’autodichiarazione (Allegato 3) attestante: 

  • l’assenza di sintomatologia respiratoria o di febbre superiore a 37.5°C nel giorno di espletamento dell’esame e nei tre giorni precedenti;
  • di non essere stato in quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni;
  • di non essere stato a contatto con persone positive, per quanto di loro conoscenza, negli ultimi 14 giorni.

Nel caso in cui per il candidato sussista una delle condizioni sopra riportate, lo stesso non dovrà presentarsi per l’effettuazione dell’esame, producendo tempestivamente la relativa certificazione medica al fine di consentire alla commissione la programmazione di una sessione di recupero nelle forme previste dall’ordinanza ministeriale o da altre norme in vigore.

Il candidato e l’eventuale accompagnatore dovranno indossare per l’intera permanenza nei locali scolastici una mascherina chirurgica o di comunità di propria dotazione; si definiscono mascherine di comunità “mascherine monouso o mascherine lavabili, anche auto-prodotte, in materiali multistrato idonei a fornire un’adeguata barriera e, al contempo, che garantiscano comfort e respirabilità, forma e aderenza adeguate che permettano di coprire dal mento al di sopra del naso”. 

 Non sono necessari ulteriori dispositivi di protezione.  

Dal momento dell’ingresso al momento dell’uscita dai locali scolastici nei quali si svolgerà il colloquio, il candidato (e l’eventuale accompagnatore) dovrà rispettare almeno due metri di distanza da qualsiasi altra persona, compreso anche il componente della commissione più vicino. Si precisa che le misure di distanziamento messe in atto durante le procedure di esame (uso mascherina e distanziamento di almeno 2 metri) non configureranno situazioni di contatto stretto (vedi definizione di contatto stretto in allegato 2 della Circolare del Ministero della Salute del 9 marzo 2020). 

Solo nel corso del colloquio il candidato potrà abbassare la mascherina assicurando però, per tutto il periodo di svolgimento del colloquio, la distanza di sicurezza di almeno 2 metri dalla Commissione d’esame. 

I servizi igienici potranno essere utilizzati da una persona per volta. Prima di rientrare nella sede di svolgimento dell’esame si dovrà procedere all’igienizzazione delle mani. 

A conclusione del colloquio, il candidato (e l’eventuale accompagnatore) dovrà lasciar immediatamente la sede d’esame seguendo i percorsi dedicati all’uscita. 

Non si potrà sostare all’esterno dell’edificio scolastico. 

Per ogni altra indicazione e disposizione, si rinvia al Protocollo di Attuazione delle misure per il contrasto ed il contenimento del Virus COVID-19 (Allegato 4).

 

 

 F.to Il Dirigente Scolastico

Prof .ssa Patrizia Arzeni 

 

                                                                                                           Firma autografa sostituita a mezzo stampa 

ai sensi dell’art.3, comma 2,  del dlgs 39/93