Il sito web del Liceo "Battaglini" utilizza i cookie. Visitando il sito si autorizza l'impiego di cookie.

Liceo Scientifico di Stato 'Giuseppe Battaglini' - Taranto

Avvio del nuovo anno scolastico 2020_2021

Avvio_anno_scolastico.jpgIl 21 settembre 2020, giorno tanto atteso dall’intera Comunità scolastica del Liceo Battaglini, è arrivato, accompagnato da un grande desiderio di ritorno alla normalità e dall'entusiasmo di ritrovare vecchi e nuovi luoghi, teatro di crescita e di cambiamenti. Tuttavia, le condizioni che hanno contraddistinto la fine dell’a.s. 2019/2020 non sono del tutto mutate; permane l’esigenza di tutelare a pieno la salute e la sicurezza dei protagonisti della nostra comunità scolastica che devono fare appello al senso civico e alla responsabilità nell’adozione di tutti quei comportamenti che richiedono una sforzo corale, in un’ottica emergenziale. La scuola ha certamente  intrapreso tutte le azioni di propria competenza e, sulla base delle risorse strutturali attualmente disponibili e dell’obiettivo  di garantire, per quanto possibile, l’attività didattica in presenza nella massima sicurezza, ha realizzato e continua a realizzare alacremente tutti gli interventi necessari per la giusta ripartenza, nel complessivo equilibrio tra esigenza di protezione, in termini di contenimento del rischio di contagio, benessere socio emotivo degli studenti e personale della scuola, qualità dei contesti e dei processi di apprendimento e rispetto dei diritti costituzionali alla salute e allo studio.

La ripresa didattica consentirà pertanto agli studenti tutti  di acquisire una valida preparazione grazie alla sistematicità del lavoro scolastico e di procedere nel cammino formativo insieme ai compagni sia in presenza che a distanza, permettendo soprattutto  ai ragazzi del primo anno, rispetto agli studenti già frequentanti il liceo negli anni passati, di integrarsi nel gruppo classe e di socializzare sin dal primo momento in maniera adeguata  soprattutto in questa delicatissima fase dell’inserimento.

In particolare, in relazione alle disposizioni riguardanti l’organizzazione  del lavoro del personale docente e le misure organizzative delle attività didattiche correlate al contenimento della diffusione del SARS-CoV-2, si comunica quanto segue sottolineando che tali disposizioni sono state concordate con gli organi collegiali, con il RSPP di istituto e le RSU,  e che le stesse potranno essere  modificate in relazione all’andamento epidemiologico nonché alla disponibilità eventuale di nuovi spazi e aule per il nostro liceo:

1. Durata dell’unità oraria di lezione

La durata dell’unità oraria di lezione in presenza e a distanza è stabilita in 60 minuti. Le unità di apprendimento online saranno svolte in modalità mista, ovvero alternando momenti di didattica sincrona con momenti di didattica asincrona (max 15 minuti) nell’ambito della stessa lezione.

 Si fa presente che in relazione al DM n. 39 del 26-06-2020 ‘Adozione del Documento per la pianificazione delle attività scolastiche, educative e formative in tutte le Istituzioni del Sistema nazionale di Istruzione’ per l’anno scolastico 2020/2021 il PTOF 2019/2022 è stato integrato  con il Piano scolastico per la Didattica digitale integrata, che tiene conto delle potenzialità digitali della comunità scolastica emerse nel corso della sospensione delle attività in presenza nel 2020.

2. Articolazione delle classi

Tenuto conto che per l’adeguamento dell’organico di diritto alla situazione di fatto per l’a.s. 2020/2021 sono state  concesse 53 classi per i diversi indirizzi di studi, al fine di ridurre l’affollamento degli ambienti scolastici come misura di prevenzione e mitigazione del rischio di trasmissione del contagio da SARS-CoV-2, in attesa del cosiddetto personale COVID aggiuntivo e  delle risposte definitive dagli Enti istituzionali relative alla disponibilità di nuovi spazi, si dispone, ai sensi dell’art. 4, comma 2, lettera d) del D.P.R. 275/1999:

  1. la diversa articolazione di 8 gruppi classe su 53 e precisamente:

 

CLASSI DID

4B-25

4E-28

4G-27

5A-28

5B-27

5D-27

5E-27

5H-20

Ciascuna di queste 8 classi sarà articolata in due gruppi classe (es: 4B1 e 4B2 e così via) e ciascun gruppo seguirà a giorni alterni e a settimane alterne separatamente le lezioni di tutte le discipline previste dal monte ore annuale del curricolo sia in presenza  che a distanza (Didattica Digitale Integrata  - DID) sulla piattaforma Google MEET; relativamente ai criteri di formazione dei gruppi per ciascuna classe che frequenteranno in turni differenziati (a distanza ed in presenza) si è ritenuto opportuno dividere la classe in base all’ordine alfabetico.

Esempio:

Prima settimana

 

LUNEDI’

MARTEDI

MERCOLEDI’

GIOVEDI’

VENERDI’

SABATO

In presenza

Gruppo 1

Gruppo  2

Gruppo 1

Gruppo  2

Gruppo 1

Gruppo  2

A distanza

Gruppo  2

Gruppo 1

Gruppo 2

Gruppo 1

Gruppo 2

Gruppo 1

Seconda settimana

 

LUNEDI’

MARTEDI

MERCOLEDI’

GIOVEDI’

VENERDI’

SABATO

In presenza

Gruppo 2

Gruppo  1

Gruppo 2

Gruppo  1

Gruppo 2

Gruppo  1

A distanza

Gruppo  1

Gruppo 2

Gruppo 1

Gruppo 2

Gruppo 1

Gruppo 2

 

 

Si precisa che tali 8 classi sono state  individuate dagli Organi collegiali sia sulla  base del numero degli alunni da cui sono costituite ed  in relazione al quale, purtroppo, il nostro Istituto non dispone  di  aule tali da  contenere tutti gli studenti nel rispetto delle norme Covid,  sia in considerazione dell’età anagrafica degli alunni (v. Piano scuola - DM 39 del 26.06.2020- Documento per la pianificazione delle attività scolastiche, educative e formative in tutte le Istituzioni del Sistema nazionale di Istruzione nonché dalle Linee guida per la DDI) .

  1. b) Al fine di assicurare ai ragazzi, nei limiti del possibile, il contatto umano, componente essenziale del processo di apprendimento e di svolgere, eventualmente, le verifiche scritte tutti in presenza, per ciascuna di queste otto classi, si dispone che gli studenti almeno per due settimane nel trimestre nonché per tre settimane nel pentamestre frequentino tutti in presenza in orario antimeridiano. Durante tali settimane le suddette otto classi si alterneranno quindi nella frequenza delle lezioni con le classi seconde, terze e quinte indicate nella tabella seguente:

 

CLASSI DID

A.S. 2020/2021

4B

 

4E

4G

5A

5B

5D

5E

5H

CLASSI  DID  SOLO PER LE SETTIMANE INDIVIDUATE DAGLI ORGANI COLLEGIALI

2G

 

 

3E

2F

 

2A

2B

2E

3F

5M

e altre classi

Si evidenzia che gli alunni delle classi seconde, terze e quinte su indicate, SOLO ED ESCLUSIVAMENTE nelle settimane individuate qui di seguito,  saranno suddivisi in due gruppi classe che, a loro volta, frequenteranno le lezioni a giorni alterni in presenza e a distanza su piattaforma MEET.

Primo trimestre:                                         

Prima Settimana in cui le classi 4B,4G,5A,5B,5D,5E,5H si alterneranno con le classi: 2A,2B,2E,2F,2G,3E,5M: 26/ 31 ottobre 2020

Seconda settimana in cui le classi 4B,4G,5A,5B,5D,5E,5H si alterneranno con le classi: 2A,2B,2E,2F,2G,3E,5M: 30 novembre /05 dicembre 2020

Pentamestre

Prima Settimana in cui le classi 4B,4G,5A,5B,5D,5E,5H si alterneranno con le classi: 2A,2B,2E,2F,2G,3E,5M: 8/14 febbraio 2021

Seconda Settimana in cui le classi 4B,4G,5A,5B,5D,5E,5H si alterneranno con le classi: 2A,2B,2E,2F,2G,3E,5M: 12/17 aprile 2021

Terza Settimana in cui le classi 4B,4G,5A,5B,5D,5E,5H si alterneranno con le classi: 2A,2B,2E,2F,2G,3E,5M:17/22 maggio 2021

Si ricorda che la Didattica Digitale Integrata è attività ordinaria a tutti gli effetti, che rileva anche ai fini della validità dell’anno scolastico, salvo differenti disposizioni di legge e le eventuali assenze dovranno quindi essere giustificate. Sono valide tutte le attività di verifica e di valutazione svolte nell’ambito delle attività didattiche a distanza.

Si fa appello al senso di corresponsabilità degli studenti e delle famiglie rispetto alla partecipazione puntuale e positiva alle lezioni a distanza.

3.  Modalita’  di Accesso a scuola

Nel rispetto di quanto previsto dal Regolamento di Istituto ed in particolare dal ‘REGOLAMENTO RECANTE MISURE DI PREVENZIONE E CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DEL SARS-COV-2’ si rammenta che:

  1. è richiesto ai genitori, o allo studente se maggiorenne, di provvedere ogni mattina, sotto la propria responsabilità, al controllo della temperatura corporea. Si precisa che, per nessun motivo, si potrà accedere a scuola in presenza di temperatura pari o superiore a 37,5° e/o di altri sintomi influenzali. In caso di febbre o sintomi influenzali lo studente deve rimanere a casa e non deve recarsi presso l’istituto.
  2. Gli studenti dovranno presentarsi all’orario di ingresso nelle vicinanze del varco di entrata indicato per la propria classe, evitando qualunque tipo di assembramento all’esterno dell’edificio scolastico. L’entrata sarà controllata dal personale collaboratore scolastico che, a campione, potrà sottoporre gli studenti al termoscanner per la rilevazione della temperatura corporea. Gli studenti, dotati già di mascherina correttamente indossata con copertura completa di naso e bocca ( dovrebbero averne sempre una di scorta, sigillata, in cartella), dovranno entrare assicurando opportuno distanziamento durante il percorso fino alla propria postazione in classe ( con nominativo loro assegnata) seguendo, obbligatoriamente, la segnaletica orizzontale e verticale  predisposta all’interno dell’istituto.

 La mascherina dovrà essere utilizzata in tutte le situazioni di movimento che non consentano il distanziamento minimo di un metro; potrà essere tolta solo ed esclusivamente quando tutta la classe avrà preso posto e l’alunno sarà seduto al proprio banco o durante lo svolgimento delle attività sportive. Gli alunni possono abbassare la mascherina quando si trovano alla lavagna, a condizione che sia garantita la distanza di almeno due metri da tutti i presenti. La mancata osservanza delle presenti disposizioni potrà comportare specifiche sanzioni disciplinari, come previsto dal Regolamento di Istituto, al quale si rimanda. Al fine di favorire il corretto distanziamento in occasione degli orari di ingresso e uscita, gli studenti utilizzeranno esclusivamente gli accessi individuati per la propria classe secondo quanto riportato nella tabella seguente:

ENTRATA/USCITA

CLASSI DEL PIANO TERRA, DEL TERZO E QUARTO PIANO

 

INGRESSO PRINCIPALE

ENTRATA/USCITA

 CLASSI DEL PRIMO E SECONDO PIANO

PORTA LATERALE

CORSO

CLASSE

PIANO

AULA

CORSO

CLASSE

PIANO

AULA

CORSO

CLASSE

PIANO

AULA

A

1^A

2^

204

E

1^E

4^

414

I

1^I

4^

408

2^A

TERRA

6

2^E

2^

205

2^I

1^

107

3^A

2^

203

3^E

1^

108

3^I

4^

422

4^A

4^

404

4^E

4^

414

4^I

4^

412

5^A

TERRA

6

5^E

2^

205

5^I

3^

306

B

1^B

4^

417

F

1^F

4^

415

L

1^L

3^

305

2^B

4^

405

2^F

4^

416

2^L

2^

201

3^B

TERRA

2

3^F

TERRA

4

3^L

2^

202

4^B

4^

405

4^F

4^

410

4^L

3^

304

5^B

4^

417

5^F

3^

303

5^L

4^

409

C

1^C

1^

106

G

1^G

2^

207

M

 

 

 

2^C

4^

411

2^G

4^

407

2^M

4^

421

3^C

TERRA

5

3^G

2^

206

3^M

TERRA

1

4^C

1^

105 VP

4^G

2^

207

 

 

 

5^C

4^

401

5^G

4^

413

5^M

4^

402

D

1^D

4^

406

H

1^H

3^

307

       

2^D

4^

420

2^H

3^

301

       

3^D

4^

403

3^H

4^

418

       

4^D

TERRA

3

4^H

3^

302

       

5^D

4^

406

5^H

3^

301

       
  1. Si precisa che l’Istituto fornirà agli studenti e al personale le mascherine chirurgiche da utilizzare nel periodo di permanenza a scuola, previa disponibilità subordinata alla consegna delle stesse da parte del Commissario Straordinario per l’emergenza COVID. Si precisa che nei giorni di lunedì 21 e martedì  22 gli alunni dovranno partecipare alle lezioni, forniti di mascherina personale che porteranno da casa; da mercoledì  23 settembre avrà inizio la distribuzione per il fabbisogno settimanale e/o quindicinale, rispettando tutte le norme igieniche previste dalle misure di contenimento del contagio da Covid-19. A cura delle famiglie, gli alunni potranno utilizzare la propria mascherina FFP2 o FFP3.
  2. L’Istituto fornirà altresì guanti monouso da indossare nelle classi per l’utilizzo della LIM o del pc; i guanti usati dovranno essere conferiti nei contenitori dei rifiuti indifferenziati collocati nelle aule o nei pressi del corridoio.
  3. d) Nelle aule e negli spazi comuni saranno presenti dispenser di soluzione alcoolica per l’igienizzazione    delle mani ad uso degli alunni, del personale e dei docenti.

 

4. Prima settimana di lezioni: dal 21 al 26 settembre 2020

 

In attesa che venga assegnato l’organico COVID, constatato che il  personale docente e ATA non è ancora al completo, tenute presenti le condizioni ambientali, al fine di ridurre, per quanto possibile, anche i disagi degli studenti e del personale docente e non docente pendolare,  gli alunni, nella prima settimana di lezioni,  frequenteranno TUTTI  IN PRESENZA, ma  a GIORNI ALTERNI.

L’organizzazione didattica per la prima settimana di avvio del nuovo a.s. sarà, pertanto, la seguente:

 

orario frequenza lezioni dal 21 al 26.09.2020

 
 

giorno

classi biennio + L4

classi triennio

 
 

entrata

uscita

entrata

uscita

 

lunedì

08.05

12.05

 

 

 

martedì

 

 

08.05

12.05

 

mercoledì

08.05

12.05

 

 

 

giovedì

 

 

08.05

12.05

 

venerdì

08.05

12.05

 

 

 

sabato

 

 

08.05

12.05

 

NB: L4 include le classi   prima, seconda e terza del Liceo quadriennale

 

 

5.Procedure e raccomandazioni

 

 

Si rammentano alcune regole già definite nel “REGOLAMENTO RECANTE MISURE DI PREVENZIONE E CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DEL SARS-COV-2” approvato dal Consiglio di Istituto.

 

Modalità di presenza in aula durante la lezione.

 

Si evidenzia che in ogni aula la capienza è indicata e nota. La stessa è frutto delle misurazioni delle distanze delle postazioni eseguita dal RSPP di istituto, ing. Piera D’Onghia in applicazione delle indicazioni del MI e del CTS. Il numero di studentesse e studenti che possono abitarla è quindi definito a priori e non può essere superato.  All’interno delle aule didattiche le postazioni studenti sono collocate in modo da garantire il distanziamento di non meno di 1 metro tra gli allievi  e di almeno 2 metri tra docente ed allievi. Tutti i presenti, in ogni momento della giornata, devono risultare da appositi registri (registro di classe e del docente,  registro presenze docenti, registro degli accessi) al fine di poter ricostruire in modo univoco, su richiesta della Autorità Sanitaria, i contatti che si siano verificati all’interno dei luoghi di lavoro con un eventuale soggetto positivo al virus.

Tutti, personale scolastico e studenti, sono obbligati ad indossare la mascherina chirurgica all’ingresso nella scuola.

Il docente, una volta verificata la collocazione statica degli studenti, autorizzerà la rimozione della mascherina. Si ricorda che gli spostamenti all’interno dell’aula, sia del docente che di ogni studente, sono consentiti solo con la mascherina correttamente indossata.

Gli studenti, inoltre, durante la permanenza in aula avranno cura di:

1) non spostare mai i banchi e le sedie dalla loro collocazione opportunamente segnalata sul pavimento dai bollini apposti in modo da mantenere sempre il distanziamento. La disposizione della classe deve intendersi fissa, ogni modifica deve essere concordata con il Dirigente Scolastico e deve rifarsi ai criteri di distanziamento.

2)  non cambiare nel corso dell’a.s. la propria postazione.

3)  non scambiarsi  i libri, quaderni e qualsiasi altro oggetto. Ogni alunno deve avere il suo materiale.

4)  non uscire dalla propria aula o andare ai servizi durante il cambio dell’ora. L’autorizzazione ad uscire dall’aula deve essere data solo dall’insegnante presente in aula.

5)  allocare le cartelle e gli zaini sotto i propri banchi.

6)  igienizzarsi spesso  le mani  Ogni aula è dotata di dispenser con soluzione igienizzante  che ,si rammenta, deve essere utilizzata solo ed esclusivamente per l’uso consentito.

Ricreazione e uscita temporanea degli studenti dell’aula

Gli spostamenti all’interno di ciascun edificio scolastico saranno limitati alle effettive esigenze, nel numero massimo di un alunno per classe dietro autorizzazione del docente; in detti spostamenti gli studenti dovranno attenersi alle prescrizioni di sicurezza segnalate ed indicate: in particolare indossare la mascherina chirurgica, evitare assembramenti e mantenere in ogni caso la distanza interpersonale di 1 metro.

Il consumo di alimenti e bevande potrà avvenire solo durante la ricreazione, rimanendo seduti al proprio banco.

L’accesso al servizio igienico è contingentato a n. 2 studenti per volta, salvo diversa indicazione. Gli altri studenti dovranno attendere il proprio turno indossando la mascherina e mantenendo la distanza di 1 metro.

Nei corridoi:

-          è fatto divieto di sostare a lungo;

-          ove presenti sedie o sedute non potranno di norma essere utilizzate;

-          non dovranno essere lasciati rifiuti di alcun tipo;

-          eventuali oggetti abbandonati saranno considerati rifiuti e, come tali, saranno raccolti e gettati;

-          è fatto assoluto divieto di consumare cibi e bevande.

Al fine di contenere la dispersione di droplets, si raccomanda di starnutire solo all’interno dell’incavo del gomito o, se possibile, mettendosi un fazzoletto monouso davanti a bocca e naso. Subito dopo, il fazzoletto dovrà̀ essere gettato nella raccolta indifferenziata dei rifiuti. Resta comunque obbligatorio l’uso della mascherina per gli spostamenti negli spazi comuni all’interno dell’istituto scolastico.

All’interno dell’ambiente scolastico sono indicati, tramite segnaletica verticale ed orizzontale, le vie di percorrenza al fine di minimizzare le possibilità di incrocio dei flussi, in particolare o nei trasferimenti dei gruppi di alunni nell’edificio scolastico. Lo spostamento dalle aule alla palestra o ai laboratori sarà gestito nel rispetto del distanziamento fisico, dell’uso della mascherina e della segnaletica verticale e orizzontale presente.

Laboratori e palestre

Per l’accesso ai laboratori  sarà stilato un calendario degli accessi che permetterà alle classi coinvolte di accedere agli spazi. Dovrà essere sempre rispettato il distanziamento fisico mantenendo una distanza minima di 1 metro; sarà utilizzata la mascherina di protezione da parte dei lavoratori e studenti in laboratori  laddove il distanziamento fisico scenda al di sotto di m 1,00 e, comunque, in tutte le situazioni di spostamento dalla postazione di lavoro.

Il personale docente e  il  Tecnico di laboratorio deve mantenere almeno 2 m di distanza dall’allievo più vicino, stando nella sua posizione fissa; negli spostamenti dalla posizione fissa ad un’altra posizione deve usare la mascherina.

Per ogni laboratorio dovrà essere compilato l’apposito registro delle presenze.

Per le attività di educazione fisica dovrà essere garantito un distanziamento fisico di almeno due metri, oltre ad una adeguata aerazione se le attività si svolgono al chiuso. La capienza massima della palestra  è relativa ad una sola classe per volta.

Sino a nuova disposizione sono vietati i giochi di squadra e gli sport di gruppo, mentre sono privilegiate le attività fisiche sportive individuali che permettano il distanziamento fisico.

Le palestre scoperte e coperte saranno utilizzate da una classe per volta, così come indicato nell’orario di lezione.

 

 

STUDENTI

 

  • Non recarsi a scuola, contattando il medico di famiglia, in caso di sintomatologia e/o temperatura corporea superiore a 37,5 °C.
  • Applicare quanto indicato dal presente protocollo e, in particolare:

         non condividere il proprio materiale scolastico con altri studenti;

         evitare di lasciare a scuola oggetti personali, specie se in tessuto, per facilitare le operazioni di pulizia e disinfezione degli ambienti;

         mantenere, rigorosamente, i banchi nella posizione in cui vengono trovati nelle aule; sul pavimento sono presenti adesivi per il corretto posizionamento;

         richiedere l’uscita dall’aula uno per volta, evitando assembramenti negli spazi comuni e negli accessi ai servizi igienici (contingentati);

         entrare ed uscire dall’istituto scolastico, secondo il percorso differenziato per aula, in fila ordinate e con le mascherine indossate;

         lavarsi bene le mani ogni volta che vanno al bagno, con sapone e asciugandole con le salviette di carta usa e getta. In ogni bagno è affisso un cartello con le istruzioni per il corretto lavaggio delle mani. In ogni aula e negli spazi comuni è disponibile un dispenser con gel disinfettante; si invitano gli alunni ad avere cura, ogni qualvolta vengono a contatto con una superficie di uso comune (dispenser sapone, maniglia porta o finestra, bottone scarico bagno, cancello di ingresso, maniglione della porta di accesso all’edificio, interruttori della luce, etc.) di igienizzare le mani;

         utilizzare la mascherina negli accessi, nelle uscite e negli spazi comuni;

         consumare la propria merenda, rigorosamente personale, nel tempo di intervallo, seduto al proprio banco; non è ammesso alcuno scambio di cibi o bevande;

         evitare accuratamente di mescolare gli abiti negli spogliatoi della palestra, avendo cura di indossare la mascherina. Durante L’attività fisica la distanza da mantenere sarà di 2 m.

 

RAPPRESENTANTE DI  CLASSE

Sarà individuato per ciascuna classe un alunno/a come riferimento della classe e interlocutore con il referente COVID per l’applicazione delle norme di sicurezza

 

 

GENITORI E TUTORI

 

  • Dovranno inviare tempestiva comunicazione di eventuali assenze per motivi sanitari in modo da rilevare eventuali cluster di assenze nella stessa classe.
  • Dovranno inviare comunicazione immediata al dirigente scolastico e al referente scolastico per COVID-19 nel caso in cui un alunno risultasse contatto stretto di un caso confermato COVID-19.
  • Dovranno vigilare affinché i propri figli alunni rimangano presso il proprio domicilio, contattando il proprio pediatra di libera scelta o medico di famiglia, in caso di sintomatologia e/o temperatura corporea superiore a 37,5 °C. Si riportano di seguito i sintomi più comuni di COVID-19 nella popolazione generale: febbre, brividi, tosse, difficoltà respiratorie, perdita improvvisa dell’olfatto (anosmia) o diminuzione dell'olfatto (iposmia), perdita del gusto (ageusia) o alterazione del gusto (disgeusia), rinorrea/congestione nasale, faringodinia, diarrea (ECDC, 31 luglio 2020).
  • Dovranno interfacciarsi con la segreteria o con i docenti tramite mail, telefono o piattaforma Google Meet; nei casi di effettiva necessità amministrativo-gestionale ed operativa per l’accesso, lo stesso avverrà previa prenotazione e relativa programmazione al fine di non avere più di un visitatore contemporaneamente presente a scuola e secondo le disposizioni di tutela scolastiche.
  • Dovranno fornire di mascherina chirurgica il/la proprio/a figlio/a in assenza di disponibilità da parte della scuola ovvero mancato rifornimento delle stesse da parte degli Enti preposti.
  • Dovranno eseguire una costante azione educativa sui minori affinché evitino assembramenti, rispettino le distanze di sicurezza, lavino le mani e/o facciano uso del gel, starnutiscano o tossiscano in fazzoletti di carta usa e getta (dotazione a cura della famiglia) o nel gomito, evitino di toccare con le mani bocca, naso e occhi.
  • Dovranno evitare di trattenersi nei pressi degli edifici scolastici (marciapiedi, parcheggi, piazzali, etc.) dopo aver accompagnato o ripreso i figli.
  • I genitori sottoscrivono il Patto di corresponsabilità, che sarà trasmesso attraverso il Registro elettronico con obbligo di spunta per presa visione.

 

 

DOCENTI

 

  • Dovranno rimanere presso il proprio domicilio, contattando il proprio medico di famiglia, in caso di sintomatologia e/o temperatura corporea superiore a 37,5 °C. Si riportano di seguito i sintomi più comuni di COVID-19 nella popolazione generale: febbre, brividi, tosse, difficoltà respiratorie, perdita improvvisa dell’olfatto (anosmia) o diminuzione dell'olfatto (iposmia), perdita del gusto (ageusia) o alterazione del gusto (disgeusia), rinorrea/congestione nasale, faringodinia, diarrea (ECDC, 31 luglio 2020).
  • Non potranno accedere nell’istituto scolastico se posti in stato di quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni, o essere stati a contatto con persone positive, per quanto di propria conoscenza, negli ultimi 14 giorni. Inviare comunicazione immediata al dirigente scolastico e al referente scolastico per COVID-19.
  • Dovranno informare tempestivamente il Dirigente scolastico o un suo delegato (Referente COVID-19) della presenza di qualsiasi sintomo influenzale durante l’espletamento della propria prestazione lavorativa o della presenza di sintomi negli studenti presenti all’interno dell’istituto.
  • Hanno l’obbligo di rispettare tutte le disposizioni delle Autorità e del Dirigente scolastico (in particolare, mantenere il distanziamento fisico di un metro, osservare le regole di igiene delle mani e tenere comportamenti corretti sul piano dell’igiene).
  • Hanno l’obbligo di accesso alla scuola dall’ingresso all’uopo destinato 5 minuti prima dell’inizio delle lezioni, come da contratto nazionale applicato, e di firmare con propria penna il registro di presenza dirigendosi a seguire nella propria aula di lezione.
  • Hanno l’obbligo di seguire e far seguire agli studenti la segnaletica orizzontale e verticale per l’accesso e per l’uscita dall’istituto scolastico.
  • Hanno l’obbligo di controllare che la disposizione dei banchi e delle cattedre non sia modificata. Sul pavimento sono predisposti adesivi per le gambe anteriori dei banchi e delle cattedre.
  • Deve essere evitato ogni assembramento nell’open space/docenti situato al terzo piano dell'edificio, il cui uso è consentito nel rispetto del distanziamento fisico di almeno 1 metro tra i fruitori e con apertura delle finestre per garantire un’adeguata aerazione.
  • Usare la mascherina fornita dall’istituzione scolastica o altro DPI quando non è possibile mantenere il distanziamento previsto e in tutti gli spostamenti, compresi entrata e uscita. Seguire con attenzione il corretto utilizzo dei DPI e smaltimento in appositi contenitori.
  • Per le attività di educazione fisica, qualora svolte al chiuso, dovrà essere garantita adeguata aerazione e un distanziamento interpersonale di almeno 2 metri (in analogia a quanto disciplinato nell’allegato 17 del DPCM 17 maggio 2020). Nelle prime fasi di riapertura delle scuole sono sconsigliati i giochi di squadra e gli sport di gruppo, mentre sono da privilegiare le attività fisiche sportive individuali che permettano il distanziamento fisico.
  • Durante le lezioni e durante il consumo di cibi a scuola i docenti devono garantire il distanziamento previsto fra gli alunni e non consentire lo scambio di materiale scolastico, di cibo e di bevande.
  • Durante le lezioni dovranno essere effettuati con regolarità ricambi di aria (minimo 5 minuti finali ogni ora scolastica).
  • Si raccomanda l’igiene delle mani e l’utilizzo delle soluzioni igienizzanti messe a disposizione nelle aule e nei locali scolastici. Si raccomanda l’utilizzo delle suddette soluzioni prima della distribuzione di materiale vario agli alunni e dopo averlo ricevuto dagli stessi.
  • Fa parte della cura educativa dei docenti sensibilizzare gli alunni ad una corretta igiene personale ed in particolare delle mani evidenziando la necessità di non toccarsi il volto, gli occhi. È necessario leggere attentamente e richiamare anche l’attenzione degli alunni sulla cartellonistica anti covid 19 presente nel plesso.
  • Si raccomanda di controllare l’afflusso ai bagni degli alunni: è consentita l’uscita di un solo alunno durante le lezioni.

Il coordinatore della classe avrà cura di segnare sul registro  ogni eventuale contatto che, almeno nell’ambito didattico e al di là della normale programmazione, possa intercorrere tra gli alunni ed il personale di classi diverse (es. registrare le supplenze, gli spostamenti provvisori e/o eccezionali di studenti fra le classi etc.) per facilitare l’identificazione dei contatti stretti da parte del Dipartimento di Prevenzione della ASL competente territorialmente.

 

 

PERSONALE ATA DI SEGRETERIA

 

  • Dovranno rimanere presso il proprio domicilio, contattando il proprio medico di famiglia, in caso di sintomatologia e/o temperatura corporea superiore a 37,5 °C. Si riportano di seguito i sintomi più comuni di COVID-19 nella popolazione generale: febbre, brividi, tosse, difficoltà respiratorie, perdita improvvisa dell’olfatto (anosmia) o diminuzione dell'olfatto (iposmia), perdita del gusto (ageusia) o alterazione del gusto (disgeusia), rinorrea/congestione nasale, faringodinia, diarrea (ECDC, 31 luglio 2020).
  • Non potranno accedere nell’istituto scolastico se posti in stato di quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni, o essere stati a contatto con persone positive, per quanto di propria conoscenza, negli ultimi 14 giorni. Inviare comunicazione immediata al dirigente scolastico e al referente scolastico per COVID-19.
  • Dovranno informare tempestivamente il Dirigente scolastico o un suo delegato della presenza di qualsiasi sintomo influenzale durante l’espletamento della propria prestazione lavorativa o della presenza di sintomi negli studenti presenti all’interno dell’istituto.
  • Hanno l’obbligo di rispettare tutte le disposizioni delle Autorità e del Dirigente scolastico (in particolare, mantenere il distanziamento fisico di un metro, osservare le regole di igiene delle mani e tenere comportamenti corretti sul piano dell’igiene).
  • Si raccomanda l’igiene delle mani e l’utilizzo delle soluzioni igienizzanti messe a disposizione nei locali scolastici. Si raccomanda l’utilizzo delle suddette soluzioni prima della distribuzione di materiale vario all’utenza e dopo averlo ricevuto dalla stessa.
  • Leggere attentamente la cartellonistica anti covid 19 presente nei locali scolastici.
  • Nei rapporti con l’utenza utilizzare le postazioni dotate di parafiato in plexiglas. Indossare la mascherina fornita dall’istituzione scolastica quando non è possibile mantenere il distanziamento di almeno 1 m. Indossare sempre la mascherina in entrata, in uscita e durante gli spostamenti. Seguire attentamente le regole per il corretto utilizzo della mascherina e smaltimento in appositi contenitori.
  • Controllare l’accesso agli uffici di segreteria tramite appuntamenti con l’utenza
  • Favorire, ove possibile, rapporti telematici con l’utenza.

 

 

COLLABORATORI SCOLASTICI

 

  • Dovranno rimanere presso il proprio domicilio, contattando il proprio medico di famiglia, in caso di sintomatologia e/o temperatura corporea superiore a 37,5 °C. Si riportano di seguito i sintomi più comuni di COVID-19 nella popolazione generale: febbre, brividi, tosse, difficoltà respiratorie, perdita improvvisa dell’olfatto (anosmia) o diminuzione dell'olfatto (iposmia), perdita del gusto (ageusia) o alterazione del gusto (disgeusia), rinorrea/congestione nasale, faringodinia, diarrea (ECDC, 31 luglio 2020).
  • Non potranno accedere all'istituto scolastico se posti in stato di quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni, o essere stati a contatto con persone positive, per quanto di propria conoscenza, negli ultimi 14 giorni. Inviare comunicazione immediata al dirigente scolastico e al referente scolastico per COVID-19.
  • Dovranno informare tempestivamente il Dirigente scolastico o un suo delegato della presenza di qualsiasi sintomo influenzale durante l’espletamento della propria prestazione lavorativa o della presenza di sintomi negli studenti presenti all’interno dell’istituto.
  • Hanno l’obbligo di rispettare tutte le disposizioni delle Autorità e del Dirigente scolastico (in particolare, mantenere il distanziamento fisico di un metro, osservare le regole di igiene delle mani e tenere comportamenti corretti sul piano dell’igiene).
  • Si raccomanda l’igiene delle mani e l’utilizzo delle soluzioni igienizzanti messe a disposizione nei locali scolastici. Si raccomanda l’utilizzo delle suddette soluzioni prima della distribuzione di materiale vario all’utenza e dopo averlo ricevuto dalla stessa.
  • Leggere attentamente la cartellonistica anti covid 19 presente nei locali scolastici.
  • Nei rapporti con l’utenza utilizzare le postazioni dotate di parafiato in plexiglas. Indossare la mascherina fornita dall’istituzione scolastica quando non è possibile mantenere il distanziamento di almeno 1 m. Indossare sempre la mascherina in entrata, in uscita e durante gli spostamenti. Seguire attentamente le regole per il corretto utilizzo della mascherina e smaltimento in appositi contenitori.
  • Controllare che venga rispettato il distanziamento previsto e le regole di accesso / uscita dai luoghi comuni (servizi igienici) e dall’istituto scolastico.
  • Si raccomanda di seguire con attenzione i tre punti fermi per il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2 (Ministero della Salute (22 maggio 2020 prot, n.17644):

o          pulire accuratamente con acqua e detergenti neutri superfici, oggetti, ecc. come da protocollo scolastico;

o          disinfettare con prodotti disinfettanti con azione virucida, autorizzati come da protocollo scolastico;

o          garantire sempre un adeguato tasso di ventilazione e ricambio d’aria

  • I collaboratori scolastici sono tenuti ad utilizzare i prodotti per l’igiene e per la disinfezione in relazione a quanto stabilito nelle relative istruzioni e ad utilizzare i DPI prescritti per l’uso.
  • I DPI vengono consegnati presso l’ufficio personale e vanno richiesti una volta terminati. Si raccomanda di seguire attentamente le istruzioni che vengono fornite per il loro corretto utilizzo e smaltimento.
  • Compilare puntualmente e sottoscrivere il registro degli ingressi a scuola di tutto il personale esterno
  • Compilare puntualmente e sottoscrivere il registro delle pulizie con la massima attenzione e osservare scrupolosamente le tabelle relative alla frequenza della pulizia e sanificazione degli ambienti.

     

 

In ogni caso sarà richiesto ad ognuno di noi grande senso di responsabilità nell’osservanza delle regole che sono imposte esclusivamente nell’ottica della tutela della salute di tutti e di ciascuno. Il mancato rispetto delle regole da parte di alcuni studenti o di intere classi verrà opportunamente  rilevato e sanzionato così come previsto dal Regolamento di Istituto.

 

A queste prime indicazioni seguiranno comunicazioni più dettagliate sull’organizzazione dell’attività scolastica, anche in considerazione degli eventuali aggiornamenti delle indicazioni ministeriali.

 

Si coglie l’occasione per sottolineare l’importanza della viva collaborazione di tutta la Comunità scolastica per affrontare con serenità il rientro in classe, nella consapevolezza del perdurare dell’emergenza sanitaria e della conseguente necessità di adottare comportamenti individuali e regole condivise nella vita sociale che tutelino la salute di se stessi e degli altri. Per una ripartenza efficace del “sistema scuola” occorre l’impegno di tutti, ciascuno con proprie funzioni, compiti e responsabilità: solo così la scuola potrà prevenire, rispondere e mitigare gli effetti di un periodo di straordinaria difficoltà!

 

Il Dirigente scolastico

Dott.ssa Patrizia Arzeni

 

 

 

Saluto alle famiglie

Piantine e viabilità

Autodichiarazione

Regolamento per  la Didattica digitale integrata

Regolamento recante misure di prevenzione SARS-COV-2

Piano per la Didattica digitale integrata

Patto di Corresponsabilita integrato con la didattica a distanza

Informativa DAD Genitori-Alunni

Informativa sito web

Regolamento per l'utilizzo della piattaforma Gsuite for Education

ORGANIGRAMMA a.s. 2020/21

Aggiornamento del Regolamento d'istituto