Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca 

Appena iniziato giugno c’è stato un antipasto del prossimo anno olimpico: infatti venerdì 3 giugno si è svolto in varie sedi in Italia il test di pre-selezione per partecipare, a inizio settembre, al primo stage dell’anno olimpico 2022/2023, lo stage “Senior”, che costituisce lo step iniziale per la selezione della squadra Olimpica Italiana che parteciperà alle IMO (Intenational, Mathematical Olimpiads) Hanno partecipato circa 300 tra i migliori studenti e studentesse che hanno partecipato al progetto Olimpiadi nel 2021/2022. Sono risultati ammessi 60 studenti e tra questi ci sono ben due alunni del Battaglini: D’antona Antonio Giulio e Maggi Gianluca. Lo stage si è svolto da sabato 3 settembre a venerdì 9 settembre a Pisa. I ragazzi sono stati ospitati in un hotel convenzionato che si trova nelle vicinanze dell’edificio della Scuola Normale Superiore e hanno seguito le lezioni presso il dipartimento di Matematica dell’Università di Pisa. Tra i loro insegnanti ci sono stati i membri della Commissione Olimpiadi e Docenti universitari Massimo Gobbino, Ludovicio Pernazza e Marco Trevisiol. Le lezioni hanno riguardato le quattro branche delle Olimpiadi e cioè : Combinatoria, teoria dei numeri, Algebra e Geometria, Alla fine della settimana tutti i ragazzi hanno svolto un test finale che ha registrato i progressi fatti. Sia Giulio, sia Gianluca sono tornati entusiasti dell’esperienza fatta che ha permesso loro di condividere tempo e studio con ragazzi che, come loro, hanno una grande passione per la matematica e di poter usufruire di lezioni impartite da alcuni tra i migliori matematici italiani. Nel corso dell’evento hanno quindi stretto amicizie che li hanno aiutati e li aiuteranno a raggiungere traguardi sempre più alti. La Comunità tutta del Battaglini, quindi , oltre a congratularsi con Giulio e Gianluca, fa loro i migliori auguri perché questo nuovo anno Olimpico dia loro le soddisfazioni, sempre maggiori, che meritano per i loro risultati e il loro impegno.

Torna all'inizio del contenuto