Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca 

Dopo il successo di Matemare (lo stage estivo organizzato dal Battaglini per ragazzi di tutta Italia per la preparazione alle Olimpiadi di Matematica), giunto ormai alla decima edizione e ripreso questa estate dopo la pausa causata dal Covid, è nato quest’anno Matemare Prof: uno stage per gli insegnanti sugli argomenti di matematica ricorrenti nelle competizioni, praticamente un corso per preparare i preparatori.

La prof.ssa Serafica e la nostra Dirigente dott,ssa Arzeni hanno fortemente voluto questa occasione di crescita e arricchimento culturale per i professori di Matematica, ma non sarebbero mai riuscite a realizzarla senza l’aiuto dell’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Taranto Maria Luppino e del Segretario generale della Camera di Commercio Claudia Sanesi. Tra le quattro donne si è creata una grande sinergia supportata dal desiderio di rendere la città di Taranto una vera Capitale Culturale. Infatti, l’Assessore ha messo a disposizione dei Corsisti, autobus e guide per conoscere la nostra città, e la dott.ssa Sanesi ha offerto gratuitamente l’uso della sala congressi della Cittadella delle Imprese, allestendola anche per l’evento con banchi idonei. Un sentito ringraziamento va al Sindaco Rinaldo Melucci che ha dimostrato grandissima sensibilità verso la nostra scuola, appoggiando e sostenendo con disponibilità l’iniziativa di alta formazione, rendendola una preziosa realtà per la città, concedendone, altresì, il patrocinio del Comune di Taranto. Il corso durato 4 giorni, con 8 ore di lezione al giorno, si è svolto dal 23 al 26 ottobre ed ha visto 50 Corsisti provenienti da tutta Italia. Tutti i partecipanti sono stati entusiasti delle lezioni e dei momenti serali di visita alla città, tanto da restare quasi stupiti dalla bellezza della nostra Taranto. Le lezioni mattutine sono state tenute dal prof Callegari dell’Università di Roma Tor Vergata, vincitore a suo tempo di medaglie d’oro alle Olimpiadi, dal prof. D’aurizio, vincitore anch’egli di medaglie d’oro nella competizione, e docente a contratto presso l’Università di Pisa, dai proff., Damantino, Campigotto, e Cassola, che si occupano delle Olimpiadi nella provincia di Udine e hanno pubblicato diversi testi sui programmi Olimpici, in più il prof. Campigotto è stato anche il creatore del sito progetto phi quadro su cui si svolgono tutte le gare a squadre di allenamento, e dalle prof.sse Tedeschi e Manotti che si occupano delle Olimpiadi nella provincia di Reggio Emilia e collaborano con la Commissione Olimpiadi alla stesura dei problemi delle gare nazionali. Nel pomeriggio le esercitazioni sugli argomenti affrontati la mattina sono state guidate da due ragazzi normalisti e vincitori delle Olimpiadi nazionali e cioè il nostro Luca Vantaggio, ex- studente del Battaglini e da Alessandro Tedeschi del pluripremiato liceo Marconi di Massa Carrara. Alcune lezioni , oltre a problemi per le gare , hanno offerto interessanti spunti per l’attività curricolare. A conclusione del corso il bilancio estremamente positivo, ha fatto sì che la Dirigente del Liceo Battaglini e la prof.ssa Serafica si siano ripromesse di ripetere l’esperienza e si sono augurate di riuscire a farne un appuntamento fisso annuale, come lo stage estivo Matemare per i ragazzi. In tal modo la nostra Scuola si conferma sempre di più un centro di diffusione della Cultura Matematica, di importanza rilevante anche a livello nazionale.

Torna all'inizio del contenuto