Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca 

Carissimi tutti,

sono lieta di comunicare alla Comunità Scolastica e al Territorio che, ancora una volta, il Liceo Scientifico "Battaglini" si è classificato al primo posto tra i Licei della città e di tutta la provincia ionica nell'ambito dell'indagine Eduscopio a cura della Fondazione Agnelli. Il sito Eduscopio, sulla base di un confronto tra istituzioni scolastiche, ogni anno elabora l'indice FGA, riveniente dalla media dei voti degli Esami di Stato, di quelli conseguiti nei percorsi universitari, dei CFU acquisiti e della percentuale degli esami superati, e, in tal maniera, supporta e orienta le famiglie nella scelta delle scuole superiori più adatte alle proprie esigenze e ai propri talenti.

Anche in questo anno scolastico, all'interno di tale indagine, il nostro Istituto è stato, dunque, individuato quale miglior Liceo Scientifico della città di Taranto e di tutta la provincia. Questo dato è di straordinaria importanza in quanto la popolazione scolastica del Battaglini è cresciuta molto in questi ultimi anni giungendo a diventare una realtà complessa di quasi 1200 alunni. Il risultato, di cui siamo orgogliosi, è il frutto dell'impegno delle nostre studentesse e dei nostri studenti, quotidianamente orientati verso un percorso di crescita personale e di formazione culturale, che li aiuti a superare ostacoli e difficoltà, tramite una capacità di resilienza che sarà loro di grande ausilio nella vita. Ma tutto questo non sarebbe possibile se, accanto alle famiglie attente a vigilare, non ci fossero i nostri docenti, dediti alla loro professione, che ogni giorno si prodigano in modo straordinario nella costruzione di una “cittadinanza scientifica”, aperta alle evidenze delle migliori ricerche in tutti i campi, rispettosa degli ideali umani e civili che formano e fanno crescere le giovani generazioni nella meraviglia del creato, nella serietà dello studio, nella responsabilità di fronte alle sfide del futuro.
I risultati conseguiti sono, pertanto, l’esito dell’opera infaticabile dei nostri insegnanti e dell’impegno generoso dei nostri studenti rispetto al compito che una scuola come la nostra si è assunta, fin dalla sua fondazione: educare ad una “umanità integrale”, nella quale le esigenze della razionalità scientifica si coniugano con la fede nei valori fondamentali della persona e della comunità umana alla quale essa appartiene.
Ed è per questo che con gratitudine ringrazio di cuore tutti i docenti, il personale ATA, le famiglie gli studenti con cui desidero condividere questo momento di grande gioia e orgoglio, nella certezza che il riconoscimento ricevuto possa essere solo un ulteriore stimolo nell’accompagnare, con la consueta attenzione e dedizione, le giovani generazioni verso la realizzazione dei propri talenti, con l’impegno ed il sacrificio che devono rimanere le fondamenta del merito e del successo.

 
                                                                                                                   Il dirigente scolastico
                                                                                                                   Patrizia Arzeni

Torna all'inizio del contenuto