ll Liceo “G. Battaglini” è il Liceo Scientifico "storico" della città di Taranto essendo presente sul suo territorio sin dal 1938. Radicato nel suo ricco passato storico e sostenuto dalla vivacità del suo presente, oggi il Liceo si proietta in modo innovativo nel futuro di cui vuole essere costruttore, in base al suo ruolo e alla sua responsabilità e con l’intelligenza di sempre. Il Battaglini è dotato, infatti, di risorse formative e tecnologie educative che consentono al patrimonio culturale umanistico e scientifico che gli è proprio di far fronte alle più varie sollecitazioni interculturali e intraculturali, intessendo una trama di iniziative, interventi, relazioni in cui ognuno possa sentirsi “accolto”.
In tal modo, educando alla responsabilità, all’impegno con la realtà, alla partecipazione democratica, si vuole andare incontro alla città, alla Nazione, all’Europa, al mondo, con una forma di speranza aperta ad un futuro autenticamente “bello”. Tutto ciò fa sì che, come è accaduto fin dalla sua prima indagine del 2014, l'Indice Eduscopio premi il Battaglini collocandolo al primo posto nella classifica dei licei scientifici sia nel raggio di 10 Km, che di 20 Km e, quindi, di 30 Km della città di Taranto riconoscendone così l'indubbio primato per la capacità di garantire un indiscusso successo scolastico ed accademico. Un risultato che premia il lavoro di tutta la comunità educante e che incoraggia a rendere sempre più protagonista il Liceo per la rinascita e lo sviluppo del nostro territorio.
Al fine di fornire allo studente competenze particolarmente avanzate negli studi afferenti alla cultura scientifico-tecnologica, con particolare riferimento alle scienze matematiche, fisiche, chimiche, biologiche, della terra, all’informatica e alle loro applicazioni il Liceo Scientifico Battaglini è divenuto a partire dall'a.s. 2014/2015 anche Liceo Scientifico con opzione Scienze applicate.
Nello stesso a.s. 2014/2015 il Battaglini, oltre ad essere già sede autorizzata per le Certificazioni Cambridge Assessment English, è anche la prima Istituzione Scolastica in Taranto ad aver ottenuto il riconoscimento “Cambridge International School” da parte della University of Cambridge International Examinations: il Liceo, infatti, è sede autorizzata per la preparazione e il conseguimento della certificazione internazionale IGCSE (International General Certificate of Secondary Education). Ciò rappresenta un’opportunità per tutti gli studenti per “imparare ad imparare” delle materie non linguistiche (fisica, chimica, biologia) in lingua inglese, al fine di arricchire il proprio curriculum in vista anche di una eventuale iscrizione ad università del Regno Unito o a università italiane con corsi di studio in lingua inglese. Tale certificazione è riconosciuta, infatti, dalle più prestigiose università al mondo e da numerosi datori di lavoro, offrendo agli studenti migliori opportunità in ambito educativo e professionale.
Dall'a.s. 2019/2020 il Liceo Battaglini è, inoltre, anche Centro Autorizzato Cambridge BMAT (Biomedical Admission Test) ovvero sede di un test di ammissione per i candidati ai corsi di laurea in Medicina, Scienze Biomediche e Odontoiatria in alcune università nel Regno Unito e in altri Paesi europei ed extraeuropei. Scopo del test è verificare e valutare competenze e conoscenze necessarie per gli studi in ambito universitario: competenze trasversali, come il problem solving, competenze scritte in lingua inglese, infine conoscenze e competenze specifiche dell’ambito scientifico-matematico. Il nostro liceo ospita ogni anno più di una sessione d’esame, alla quale occorre iscriversi con almeno un mese di anticipo. Dopo circa un mese dallo svolgimento del test vengono resi noti gli esiti. Il BMAT rappresenta un’importante opportunità per gli alunni che intendano accedere ad alcune prestigiose università all’estero; esso è gestito dal dipartimento Admission Test Service del Cambridge Assessment.
ll Liceo incentiva,inoltre, la mobilità di docenti e alunni, proponendo annualmente la propria candidatura ai progetti ErasmusPlus. La partecipazione a tali progetti ha contribuito enormemente all'aggiornamento di molti docenti, impegnati nel progetto ERASMUSPLUS - Azione KA1 di mobilità docenti e staff. La partecipazione al progetto ErasmusPlus KA2, oltre ad assicurare la mobilità a docenti e alunni, ha consentito sia una conoscenza più approfondita della tematica proposta che un consolidamento della lingua inglese nonché la realizzazione soprattutto di un esercizio attivo di cittadinanza europea.
A tal fine, il nostro Liceo fa parte della rete regionale "Promos(si) in Puglia" che valorizza la fattiva collaborazione con l’Associazione Intercultura onlus, di cui condivide le finalità e alla cui realizzazione contribuisce, ospitando studenti stranieri e destinando all’estero i propri studenti in mobilità individuale e/o di gruppo.
Il Liceo Scientifico Battaglini, inoltre, ha attivato a partire dall'a.s. 2017/2018 il Percorso di potenziamento-orientamento “Biologia con curvatura biomedica”. L' Istituto è uno tra i ventisei Licei Scientifici italiani che, a livello nazionale, sono stati riconosciuti idonei e selezionati dal MIUR (DM. 808.21-07-2017) per l’attuazione di questa sperimentazione, che ha l’obiettivo di favorire l’acquisizione di più approfondite competenze in campo biologico, grazie anche all'adozione di pratiche didattiche attente alla dimensione laboratoriale, con il fine, altresì, di orientare le scelte universitarie delle studentesse e degli studenti che nutrono un particolare interesse alla prosecuzione degli studi in ambito chimico-biologico e sanitario.
Il “Battaglini” è, altresì, tra i primi cento licei italiani (e l'unico Liceo Scientifico della provincia di Taranto) che, nell’ambito del Piano Nazionale di Innovazione ordinamentale, dall’a.s. 2018/2019 è stato autorizzato alla sperimentazione del Liceo Quadriennale (D.M. n. 567 del 3.8.2017) del MIUR. Gli obiettivi formativi vengono in effetti raggiunti in quattro anni coniugando didattica laboratoriale, che incoraggia un atteggiamento attivo negli studenti nei confronti della conoscenza, con le strategie didattiche alternative (Cooperative Learning, Flipped Classroom, Peer tutoring, Debate, Didattica digitale), che motivano e includono i ragazzi, rispettandone i vari stili di apprendimento. Il percorso Quadriennale non rinuncia alla didattica tradizionale, ma, al contrario, punta al Blended learning, ovvero alla metodologia che integra l’apprendimento in presenza con attività mediata dal computer e/o da sistemi mobili.
Dall'a.s. 2019/2020 Il Liceo scientifico attraverso la curvatura di 'Liceo scientifico Matematico' intende rispondere a un’esigenza importante della società moderna: progettare una scuola secondaria di secondo grado per una formazione scientifica sempre più qualificata. L’intento è quello di accrescere e approfondire le conoscenze della Matematica, della Fisica e delle loro applicazioni anche attraverso la costruzione di percorsi di matematica e fisica che si possano sviluppare mediante una metodologia laboratoriale. Tale percorso prevede la riflessione su fondamenti e idee-base di tutte le discipline curricolari, l'allargamento degli orizzonti culturali, la rielaborazione e la facilitazione di collegamenti fra la cultura scientifica e la cultura umanistica nell’ottica di una formazione culturale completa ed equilibrata.
A partire dall’anno scolastico 2019-2020 è attivo nel Liceo il Programma Ministeriale P-TECH, un'iniziativa che unisce in maniera semplice ed efficace la formazione scolastica secondaria con elementi di istruzione universitaria, senza che si rendano necessarie riforme del sistema “istruzione pubblica” e in coerenza con le azioni proposte dal MIUR “per allineare l'istruzione, la formazione e le attività di attivazione dell'occupazione” (Piano Nazionale per la Scuola Digitale, Protocollo di Intesa MIUR-MISE per rafforzare le competenze dei giovani per il loro orientamento e la futura occupabilità). Infatti, il programma P-Tech, ideato da IBM nel 2011 per creare un collegamento diretto tra scuola secondaria, università e lavoro, ha l'obiettivo di dare agli studenti l'opportunità di conseguire una specializzazione orientata alla tecnologia, usufruendo dei Percorsi per le Competenze Trasversali e l'Orientamento (PCTO) in linea con le nuove esigenze delle imprese. Il Programma si avvale della partnership formativa del Politecnico di Bari e della stessa IBM-Italia che fornisce il proprio supporto alla formulazione e allo svolgimento dei curricoli formativi, assicurando un tutor per ogni studente che si iscrive a tale percorso.
E' attivo, inoltre, a partire dal l'a.s. 2019/2020 un percorso di Liceo scientifico con Curvatura economico-giuridica in favore degli studenti del Liceo al fine di migliorare la loro conoscenza e percezione delle discipline economiche e giuridicche ovvero di offrire loro l’opportunità di partecipare ad attività didattiche, di ricerca e laboratoriale, curricolare ed extracurricolare stimolanti e coinvolgenti, realizzate in collaborazione con l'UNIBA -Dipartimento jonico.
L’istituto è, infine, test center accreditato per la ECDL (European Computer Driving Licence): vi si tengono corsi preparatori ed esami per il conseguimento della patente informatica europea.
A partire dal'a.s. 2020/21, dopo una lunga attesa da parte di tutta comunità scolastica, è stata ottenuta in città una seconda sede per il Liceo, presso l’Istituto Comprensivo “G.B. Acanfora” (in via Dante 95). Si tratta indubbiamente di una svolta che non si sarebbe mai potuta vivere se non per il fatto che il Liceo, in questi ultimi anni, è cresciuto. E ciò è da attribuire all’incremento di una utenza studentesca e familiare che ha stimato e continua a stimare la qualità e la completezza del progetto educativo, l’eccellenza e la varietà della offerta formativa in campo scientifico, la serietà dell' impegno didattico, la efficacia dei percorsi sperimentali e il clima di sereno impegno che caratterizza da sempre il liceo Battaglini.