Il sito web del Liceo "Battaglini" utilizza i cookie. Visitando il sito si autorizza l'impiego di cookie.

Liceo Scientifico di Stato 'Giuseppe Battaglini' - Taranto

Il BATTAGLINI … su MARTE con MARRtino

22_05_2021_2.pngMichael Hempel 4^C, Eduardo Calista 4^B, Giulio D'Antona 3^B, Christian Galante 3^B, Mario Gadaleta 2^D... i cinque studenti del team ‚Äúspaziale‚ÄĚ del nostro liceo che, guidati dal prof. Marco Calabrese, sono stati i protagonisti di un'incredibile avventura...sul pianeta rosso.¬†

L‚Äôevento, organizzato da ESERO Italia in collaborazione con l‚ÄôAgenzia Spaziale Italiana (ASI), Altec Space, l‚ÄôUniversit√† La Sapienza di Roma, l‚ÄôIstituto Nazionale di Astrofisica (INAF) e l‚ÄôAssociazione Nazionale Insegnanti Scienze Naturali, si √® svolto in streaming il 15 e il 16 aprile ed ha coinvolto con entusiasmo ed impegno i giovani partecipanti nella MARRtino Rover Hackathon, una competizione volta a pilotare da remoto, attraverso script Python, un mini-rover alla ricerca di possibili ‚Äútracce di vita‚ÄĚ su Marte e a studiare la composizione geochimica del pianeta. Una vera e propria olimpiade nel mondo della robotica.

MaRRtino √® il "cugino" pi√Ļ piccolo della sonda robotica che accompagner√† la prossima missione ExoMars per l‚Äôesplorazione della superficie del pianeta da parte dell'ESA, l‚ÄôAgenzia Spaziale Europea.

Nel corso della prima giornata sono stati presentati i dettagli della competizione studentesca nazionale e forniti degli approfondimenti tematici sulla prossima missione ExoMars. Il tour virtuale del campo di gara si è concluso con una tornata di prove di pilotaggio attraverso un’interfaccia Web per la programmazione del rover.

Nel pomeriggio della seconda giornata sono state avviate le attivit√† di progettazione delle strategie di gara. Alle 15.00¬† √® scattata ‚Äúl‚Äôora X‚ÄĚ: per dieci minuti ogni team ha preso il comando del rover alla ricerca del maggior numero possibile di tag. La race √® stata molto competitiva, ma i nostri ragazzi si sono distinti per impegno ed entusiasmo conquistando il quarto posto... ad un soffio dal podio.

Gli studenti hanno messo in campo...sulla superficie del pianeta rosso...le loro eccellenti conoscenze informatiche che unite alle soft skills  di un team working, all’organizzazione smart, come se fossero in una startup, hanno permesso loro di completare la missione con successo.

Una challenge entusiasmante per un’esperienza...marziana. Pronti per la prossima missione spaziale!       

    

             

Il Logo sviluppato dai nostri studenti nel corso delle attività dell'Hackaton